Bike Park
Outlet

Bike Park



21 Giugno... Inaugurazione del Prati di Tivo Bike Park!!!
Sabato e domenica DJ set, aperitivo ed estrazione a sorte di uno stagionale, 1 pass valido per un week-end e un giornaliero!
In più nella giornata di sabato chi acquista un giornaliero ne riceverà un altro in omaggio valido per un giorno feriale dal lunedi al venerdi.
Il Bike Park rimarrà aperto tutti i giorni con orario 9:00-17:00.
La struttura offre 3 piste della lunghezza di 4/5 km ed altre in costruzione tracciate dall'ex C.t della Nazionale Italiana Downhill Antonio Silva, ed una cabinovia che porta all'inizio delle piste in meno di 5 minuti coprendo una distanza di circa 1600mtc con un dislivello di 558mt.
E' presente un Parco Avventura per la gioia dei più piccoli e non mancano posti per mangiare o alloggiare con ben 6 hotel, 2 residence, 6 ristoranti, 1 enoteca, 3 bar, 2 noleggio bici con assistenza e una scuola Mtb con maestri e accompagnatori.
Per arrivare da Roma prendere la Roma-L'Aquila e uscire dopo il traforo del Gran Sasso alla prima uscita San Gabriele/Colledara, da li seguire per Montorio al Vomano e poi seguire i cartelli gialli per i Prati di Tivo.
Oppure uscire all'Aquila Ovest e prosegiure per il passo delle Capannelle fino al bivio per i Prati di Tivo.
Non vi resta che venire!

 


Siamo felici di comunicarvi che nei scorsi giorni abbiamo raggiunto un accordo di collaborazione con il Calledro bike park. il park si trova a circa 2km dall'uscita Orte dell'autostrada A1 in località San Liberato.
 
la struttura offre diverse attività quindi ben si coniuga con le necessità di eventuali accompagnatori/ci non interessate alla Mountain bike, c'è il maneggio, un campo di volo per super leggeri, si stanno ultimando i lavori di costruzione di un bellissimo complesso agrituristico comprensivo di piscina ed ogni confort, insomma un posto veramente bello.
 
Al momento la pista da discesa, progettata e sviluppata da persone con grande esperienza, propone una reale innovazione per quanto riguarda le piste del centro Italia. Panettoni ed appoggi sono un continuo susseguirsi oltre a cose 'grosse' che rendono la pista gradevole per ogni palato. Diverse varianti offrono difficoltà diversificate adatta ed ogni livello di rider. comunque i lavori continuano ed il Calledro bike park è in fermento, si sta realizzando una seconda pista completa oltre ad un pump track e altre ottime novità.
 
insomma l'infrastruttura ben si presta al turismo sportivo e non solo.  
 
 
 
comunicato stampa 
Inaugurata lo scorso 7 ottobre in strada di Calledro, all'interno di un'azienda agricola di circa 100 ettari che si trova nel cuore dell'Oasi lacustre di San Liberato (Narni), la nuova pista di Downhill "Calledro Bike Park". Al confine tra Umbria e Lazio, la pista è facilmente raggiungibile e offre a bikers e famiglie tragitti adatti alle più diverse specialità: itinerari downhill (percorsi in discesa), il crosscountry (percorsi misti) e tour nell’oasi per pedalare nella natura.

La scommessa di Riccardo Tardella nasce dalla sua passione per gli sport estremi e per la natura. Il tutto grazie anche al prezioso supporto tecnico degli amici Francesco Petrucci e Samuele Grossini, esperti di downhill. "Su prenotazione possono essere organizzate escursioni con guide locali - spiega Riccardo - e si può usufruire del servizio navetta per raggiungere la bellissima pista, fulcro di tutto il bike park". 

Strutture del genere, sportivo-ricreativo a basso impatto ambientale, si stanno sempre più diffondendo in Italia come in Europa specialmente in aree di pregio naturalistico e paesaggistico. "La bici consente un uso sostenibile delle risorse naturali ed un approccio sistemico nella valorizzazione delle aree ad alta naturalità, permettono di coniugare la conservazione della biodiversità con lo sviluppo di attività sportive e turistiche". 

Il Calledro Bike Park è caratterizzato dal lago artificiale abitato da una variegata fauna acquatica ed è una zona di sosta lungo le rotte migratorie di varie specie di uccelli. Cigni, aironi, svassi maggiori, poiane, garzette e cavalieri d’Italia, circa 170 specie di uccelli censite nel corso degli anni, fanno di questo parco un posto unico per gli appassionati della bicicletta e della natura.

Per info e prenotazioni: 
Tel: 392 1718382 
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Il 2011 porta una grande novità nel mondo della mountain bike del centro Italia. Da quest'anno
 Bike-Store è il parther tecnico del park piu importante delle nostre regioni. Non siamo un gruppo di persone che dorme sugli allori ed abbiamo già in progetto un grosso numero di novità ed eventi, il programma prevede lo sviluppo di nuove linee, adatte al DH e all'enduro oltre a test day e demo day. Questo per noi di Bike-Store è un sogno che diventa realtà. Il sesto anno di storia di Prato Selva FreeRide Paradise vede questa grossa novità... noi ce la metteremo tutta per far si che questo primato rimanga tale. L'ospitalità e l'ambiente saranno i nostri biglietti da visita... vi aspettiamo tutti, intanto gustetevi il video fatto lo scorso anno in una delle domeniche che ci hanno ospitato...



"Prato Selva Bike Park nasce nel 2006 come il primo bike park servito da impianti di risalita del centro e sud Italia.

La definizione "Freeride Paradise" deriva non solo dall'abbondante presenza di neve fresca in inverno, ma soprattutto dalla spensierata libertà di cui si gode sui nostri dolci declivi, che tu sia un border, uno skier o soprattutto un biker.

Ogni primavera, appena la neve si ritira a quote più alte, i nostri percorsi rinascono a nuova vita e vengono tirati a lucido per offrire ai biker tutte le emozioni che solo una mtb da discesa sa dare.

Toboga, Poetica e Babetta sono le tre linee principali che si diramano fra l'arrivo e la partenza della seggiovia.

Le prime due sono di difficoltà medio-alta , hanno sponde, radici, ripidi naturali e salti artificiali (i maggiori ostacoli sono comunque evitabili) e sono adatte a biker mediamente esperti.

La terza è invece classificata facile, si snoda quasi interamente all'esterno del bosco ed è adatta ai biker meno esperti.

Dalla Toboga si diramano la variante Clorophilla, con elementi north-shore, e la variante Pietraia, il cui nome dice tutto, entrambe classificate molto difficili ed adatte a biker esperti.

Giro del monte e La Fanese sono invece i due scenografici percorsi freeride - all mountain su sentiero naturale, serviti da risalita con pick-up, che permettono di godere dei più ampi panorami offerti dalle nostre montagne.

Comunque, che tu sia un atleta downhill o un freerider alle prime esperienze, con gli amici o con la famiglia, Prato Selva saprà offrirti l'occasione tanto di divertirti in sella alla tua amata bici quanto di rilassarti di fronte ai nostri impareggiabili paesaggi, magari davanti ad un bicchiere di buon vino ed un bel piatto di arrosticini. Dopotutto il nostro motto è "Sorridi...sei a Prato Selva".

Antonio Riccioni"

 

 

Immerso nel verde del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, Prato Selva Bike Park offre non solo una varietà di percorsi downhill e freeride in grado di accontentare tutti, dal biker più tecnico ed incallito al neofita alle prime armi, ma anche una serie di comfort e servizi per trascorrere delle vere bike-holidays in compagnia della propria famiglia o di chi magari non pratica la mtb.

Oltre alla possibilità di effettuare bellissime passeggiate immersi nella natura più incontaminata, presso il rifugio-albergo situato alla base della seggiovia, punto di arrivo di tutti i percorsi, sono infatti a disposizione gratuita degli ospiti lettini e sdraio prendisole, amache sparse qua e là, una jacuzzi gonfiabile riscaldata, un tappeto elastico, tiro con l'arco e connessione wi-fi. Inoltre, per i più piccoli, un percorso mtb baby con dossi e paraboliche in legno servito da tapis roulant.

Saziare l'appetito che solo la montagna riesce a far venire è invece il compito dell'ormai famosa cucina Prato Selva, con i suoi genuini piatti tipici della tradizione locale e le sue deliziose quanto abbondanti ricette esclusive, da gustare magari all'aperto, sorseggiando un vino scelto dalla selezionata cantina. Dopo una giornata di sano riding, non è raro che si organizzino grigliate notturne sotto un cielo che forse in nessun altro luogo sa essere così stellato.

Nel rifugio-albergo Prato Selva si può soggiornare sia in confortevoli camere da due a quattro posti letto con bagno privato, sia in sacco a pelo in camerata e bagno in comune (clicca qui per info prezzi e prenotazioni). Ampio parcheggio per chi ci raggiunge in camper. Animali domestici ammessi purchè al guinzaglio.

Il vicino paese di Fano Adriano offre, inoltre, diverse possibilità alberghiere presso cui pernottare

RIFUGIO info Camere: +39 0861 95434

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Se non trovi posto, puoi pernottare a Fano Adriano

Agriturismo "Il Vergaro"

                Tel. +39 0861 95406 - Cell. +39 347 5719228

e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

website www.ilvergaro.com

 

Taverna "7 Effe"

                Tel.: +39 0861 95269

 

BB "S.Valentino"

                Tel.: +39 0861 95396 - Cell.: +39 340 2255853 - +39 347 7816820

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

website: www.bbsanvalentino.com

 

BB "Corona"

                Tel.: +39 0861 958011 - +39 069851202 - cell.: +39 340 1066350

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

website: www.bbcorona.it

 


Visualizzazione ingrandita della mappa


 


 


valloneLogo 

Il Bike park aperto tutto l'anno.

Nato dall'esperienza di un manipolo di persone, pionieri del freeride nel cento Italia, il Vallone delle Cese Bike park propone un grosso numero di percorsi, da quelli piu divertenti ed adatti a tutti fino ad alcuni che richiedono una grande esperienza e capacita` tecniche. Se sei appassionato di questo sport, non puoi non andare a trovare questi amici e godere della loro cordialità e dei percorsi più belli del centro Italia. Loro chiacchierano poco, fanno fatti.

vallone castle

 

Per Contatti

  • Andrea: 347 4643844
  • Claudio: 393 9173920
  • Mauro:   348 4763286
  • e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • web: http://www.bikepark-vallonedellecese.it

 


 

 

parcobatteria 

Parco Batteria, forse il primo vero bike park del centro Italia aperto tutto l'anno.

i ragazzi che lo gestiscono, anno dopo anno , l'hanno migliorato e avvicinato sempre di piu alle esigenze degli appassionati. Al momento ci sono 5 piste che rispondono alle capacità di tutti, dagli atleti all'amatore alla prima esperienza.

Per info sul parco - orari e giorni per Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.%20Tel">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. 3342984010

Pista BLUE - DH

Si tratta dell'attuale pista di DH dove si svolge ogni anno la gara valevole per il Campionato Regionale Downhill Umbro. Inizialmente molto veloce con continui cambi di direzione caratterizzati da curve in appoggio e fondo pietroso. Dopo un'ampia curva ci si immette nel cuore di un  fossato di cui si percorrono i lati, con passaggi mozzafiato, paraboliche e salti. Anche nella parte finale del tracciato sono presenti curve in appoggio, doppi e spettacolare drop finale. Ritmo e divertimento.

Lunghezza 2100 metri

4 Salti e 2 salti doppi

indicazioni percorso: frecce blu.


 
semprevisa bikepark
Il Semprevisa Freeride Park, situato  sull’omonima cima dei Monti Lepini nel comune di Bassiano, è un vero e proprio paradiso per i bikers che qui possono cimentarsi in tutte le discipline della mountain bike, downhill, freeride e cross country.
L’intera area offre numerosi sentieri che si sviluppano da 500 metri fino a raggiungere i 1200 metri.
Il Park, fruibile tutto l’anno,  è stato pensato per chi ama la mountain bike in stile “old school” dove panorami mozzafiato si alternano ai paesaggi tipicamente rocciosi dei Monti Lepini; interessanti canaloni si incontrano durante la percorrenza delle valli.
Per il prossimo 30 e 31 ottobre e` stato organizzato un raduno con tante, tante idee nuove [link] seguendo il link troverete tutte le informazione relative al'evento.
di seguito i contatti:

www.lupivolanti.it


carsoli bike zone

Riprende l'attività Gravity a Carsoli e dintorni: navetta a disposizione con max 9 posti a prenotazione.
Le discese disponibili sono attualmente tre, su location differenti.
Le risalite saranno organizzate al mattino, con partenza alle ore 9:00 dal piazzale di fronte all'uscita autostrade di Carsoli, per la discesa del paese di Collalto di circa 2 km di media difficoltà con inizio roccioso e finale su terra battuta e varie passerelle artificiali e salti.
Ritorno per le 13:00 al posteggio, pausa pranzo e ripartenza per la zona del Santuario dei Bisognosi, dove ci sono due piste una freeride old style e una Dh molto veloce (di circa 2.5 km) impegnativa ed estremamente fisica, ottima per allenamenti in ottica gara.
Fine giornata verso le 17:00.
Si organizzano anche giri pedalati stile enduro/all mountain di varie difficoltà, dove possono essere inserite anche discese freeride utilizzate dalle risalite con navetta disponibile per eventuali spostamenti e recuperi.
Per prenotare si prega con qualche giorno di anticipo di telefonare a:

Daniele cell. 3382732023

Riccardo cell. 3402432450.

 Carsolibikezone su Facebook


Prato Selva
Le nostre fonti sul territorio ci riferiscono una sconvolgente notizia: una belva inferocita si aggira nei boschi nei dintorni di Prato Selva.
Presumibilmente fuggita da un non meglio identificato centro di sperimentazioni occulte nel Teramano, ha seminato terrore, panico e devastazioni in varie località dei dintorni. Coloro che l’hanno avvistata riferiscono che si muove molto velocemente sia su quattro che su due zampe, ha grandi capacità di arrampicarsi, e risulta agile anche in acqua. 
Gli esperti interpellati hanno fatto ipotesi disparate sull’effettiva specie di appartenenza della belva ; potrebbe trattarsi di un Sasquatch del British Columbia, uno Yeti Bruno Delle Ande, un Sabbipode dei deserti di Alderan o di uno Wookie delle foreste (in questo caso, se lo incontraste lasciatelo vincere sempre o vi staccherà le braccia); ma ha anche dei tratti (piedi artigliati e palmati) che rimandano alla famigerata Creature from the Black Lagoon.